Ott 20 2014

Appuntamento a Bologna!

Torna anche quest’anno Smart City Exhibition alla Fiera di Bologna. E anche quest’anno, a Bologna ci torno pure io.
Non è esatto: mi ci trasferisco tre giorni, vivendo praticamente là.
L’appuntamento di Bologna è il momento giusto per incontrarsi; è fatto apposta per questo.
E se volete incontrare proprio me (…ma dai? ma davvero? proprio io? ma che onore!) allora ecco dove venire a cercarmi.

22 ottobre
co.33 | h. 9.30 – 11.15 / sarò co-relatrice di Marco Trentini, Responsabile servizio di Inofrmatica e Statistica del Comune di Brescia per presentare al convegno Qualità della vita dei cittadini e smart cities: la sfida della misurazione il progetto dell’Agenda Digitale Urbana di Brescia e fare il punto sull’impatto del progetto URBES.

lb. 18 | h. 11.30 – 13.15 / sarò tra i relatori del laboratorio PON-REC Valutare per costruire: impatto sociale, economico e amministrativo dei modelli co-progettazione dei servizi sui modelli e i nuovi metodi di lavoro congiunto tra pubblico e privato.

lb. 22 | h. 11.30 – 13.15 / porterò i saluti del Comune di Brescia al tavolo dei relatori nel tavolo di confronto promosso da Selex con oggetto City Governance e strategie di smart engagement per le Politiche Urbane
.

co. 25 | h.12.00 – 13.00 / sarò seduta nel pubblico del convegno Soluzioni per la Smart City in ottica di genere. Presentazione progetti selezionati dalla Call promossa da FORUM PA e Futur@lfemminile a sostenere e tifare per il progetto GEA: una bella iniziativa di co-working tutta bresciana e 100% femminile.


23 ottobre

lb. 02 | dalle h.9,30 alle 12,30 /parteciperò ai tavoli ANCI per il Laboratorio di Co-progettazione con le città dell’Osservatorio Nazionale Smart City. Qui Continue reading


Gen 9 2013

@SmartBrescia chiama Alicante

L’abbiamo ascoltato e seguito a Bologna durante la Smart City Exhibition 2012 durante la quale ha tenuto un keynote dal titolo “Una visione complessiva della città intelligente: le infrastrutture, il piano di comunicazione, il ruolo dei cittadini”.

Pablo Sánchez Chillón vive ad Alicante. Urbanista e ricercatore sul fenomeno Smart City, può essere considerato il pioniere in questo campo in terra spagnola. La sua ricetta per la crescita degli spazi urbani è basata sul modello “Cityzentrism”, che considera i cittadini come la spina dorsale dello spazio urbano, sia nel ruolo di oggetti che di soggetti. E prevede di coinvolgerli, farli giocare, usare la creatività per “catturare” i giovani digitali (digizen), attraverso soluzioni originali per farli uscire dalle loro bolle individuali e trasformarli in pivot della cittadinanza partecipata. Continue reading


Nov 12 2012

Essere smart è un diritto

newspaper3

Questo articolo è comparso sul Corriere della Sera del 5 novembre 2012 e potete leggerlo qui.

*

Brescia: la smart city è meglio dei suoi cittadini
La smartness è un diritto di tutti

«Un nuovo genere di bene comune, una grande infrastruttura tecnologica e immateriale che faccia dialogare persone e oggetti, integrando informazioni e generando intelligenza, producendo inclusione e migliorando il nostro vivere quotidiano». Quando parla di città intelligente, è così che la definisce il Ministro Francesco Profumo. La sua politica è decisamente improntata alla competizione: i bandi su cluster e smart city servono a selezionare dei “campioni” in grado di arrivare in Europa con determinazione e forza, leader di squadre estremamente motivate, con talento e risorse per affrontare sfide ai massimi livelli. L’ultimo bando scade il 9 novembre. Anche Brescia risponderà, raccogliendo la sfida. Continue reading