Giu 3 2015

La città multiforme – Invisible Cities Festival 3-7 giugno 2015

CGj-uMhWQAA_mnx

Oggi aprirò insieme ad altri relatori -di cui non vedo l’ora di sentire gli interventi- a Trieste il Festival INVISIBLE CITIES.
Siccome il festival racconta quello che della città non si vede, che più o meno potremmo far coincidere con la sua anima, i suoi talenti e le sue emozioni, ho deciso che contribuirò da brava umanista con un intervento su qualcosa di assolutamente poco tecnologico: il senso di appartenenza e di felicità.
Dunque, l’appuntamento è alle 10 alla Stazione Rogers in Riva Grumula, 14, Trieste.
Fronte al mare, parlerò di: Le 4 C della città smart: cittadini, connessioni, cultura, comunità
Siateci! Almeno col cuore.

CGkZurdXIAApzuu
> In diretta da Trieste: io che come al solito quando parlo gesticolo troppo e Paola Gemelli che tenta di fotografarmi. Missione impossibile : non sto mai ferma! (non ditelo a mia madre che poi mi sgrida) <

E questo è l’abstract del convegno, con il profilo degli altri relatori. Continue reading


Nov 18 2014

Ma i dirigenti sono sempre uomini

ENEATV

ENEA ha aperto un intero canale dedicato alle donne. E in occasione di Smart City Exhibition SCE2014 mi ha chiesto di raccontare la mia esperienza nella costruzione delle città del futuro.
Qui è dove mi vedete mentre racconto quello che osservo: che la smart city la stanno costruendo soprattutto le donne (anche se i dirigenti sono sempre uomini!)


Mag 7 2014

SMART MEETING #5 | Pasquale Capezzuto, Comune di Bari

SmartMeetings_Capezzuto

Sul sito del Ministero dell’Ambiente si legge: «Il pianeta Terra può essere considerato come un unico grande sistema energetico che riceve l’energia solare, mentre riflette energia luminosa e irradia energia termica. Il flusso di energia rappresenta la principale risorsa rinnovabile. Secondo l’Agenda 21, l’energia è essenziale per lo sviluppo economico e sociale e per il miglioramento della qualità della vita. Tuttavia gran parte dell’energia nel mondo viene prodotta e consumata con modalità che non potranno essere sostenibili se la tecnologia rimarrà immutata e se le quantità globali cresceranno senza controllo».
Dalla ricerca all’industria, dalla politica ai cittadini: l’energia è il centro intorno al quale ruota il futuro del pianeta e, di conseguenza, dei suoi abitanti.
Ma qual è il panorama italiano ed europeo delle politiche energetiche? Come si incontrano, quali sfide pongono e quali scenari possibili per il futuro?

Ne parleremo giovedì 8 maggio alle h.18 con Pasquale Capezzuto, Energy manager del Comune di Bari, responsabile di “Res Novae”, il progetto vincitore del bando Smart City per il sud Italia dal quale sarà realizzato il primo grande cruscotto urbano dell’energia.


Apr 1 2014

SMART MEETING #1 | Intervista a Mauro Annunziato

Dal mio punto di vista smart city è un’occasione, un’opportunità per integrare molti aspetti che oggi sono trattati diversamente come il rispetto per l’ambiente, l’energia ma anche la partecipazione sociale.

È succeso a Brescia, giovedì 27 marzo 2014


Mar 27 2014

SMART MEETING #1 – Mauro Annunziato

Incontri Smart City_Annunziato
Oggi alle 18 all’Urban Center di Brescia si terrà il primo appuntamento degli Smart Meetings.
Ospite della giornata sarà Mauro Annunziato che parlerà di

La via italiana alle smart city
Living lab per un rinascimento 2.0

Focus dell’incontro saranno le città italiane interessate dal percorso verso la sostenibilità e l’adozione di tecnologie utili alla modificazione virtuosa delle abitudini di vita nell’ambiente urbano. Stimolate dai programmi nazionali di Ricerca e Sviluppo (PON/Rec) e dai bandi per la creazione di progetti innovativi per i contesti urbani, le città italiane vivono una rinascita in chiave “smart”. Con le loro caratteristiche uniche, le dimensioni contenute e il grande patrimonio da valorizzare, sono oggetto dell’attenzione e dell’interesse di tutto il mondo. Continue reading


Gen 20 2014

Accendere il cervello (e spegnere le luci)

 

A proposito di illuminazione pubblica e contenimento delle emissioni, lunedì 28 gennaio dalle 14 in Palazzo Lombardia si terrà un interessante incontro organizzato da AIDI ed ENEA dal titolo Network, efficienza e managerialità nella gestione dell’illuminazione pubblica. A me l’hanno segnalato le bravissime e determinate responsabili del progetto LUMIÈRE.

La pagina dell’evento è a questo link. La locandina, invece, è allegata e scaricabile qui:

Giornata formativa Lumière Milano 28 gennaio.pdf


Dic 18 2012

City Call: nessuna notizia dal fronte istituzionale

Invitata qui per il summit di questa bellissima realtà europea (di cui prometto di riportarvi i momenti salienti) ne ho approfittato per qualche indagine da corridoio nel MIUR.
Dopo aver tanto investito nel tutoraggio dei Progetti di Innovazione Sociale che hanno partecipato alla City Call#1 volevo avere notizie di come procede l’analisi nazionale.

Bene.
Voci di corridoio dicono che i progetti arrivati all’analisi del MIUR sono 400. Altre 700.
Così, ho telefonato all’URP del ministero, che mi ha passato la direzione generale che mi ha passato un’incaricata.
La quale mi ha detto che il numero di progetti all’analisi del MIUR è un dato riservato.

Ohibò.
Non ci resta che attendere speranzosi. Non solo per conoscere il numero esatto dei Progetti di Innovazione Sociale presentati, ma anche per conoscere l’esatta definizione (e applicazione) del concetto di trasparenza: così ovvia eppure ancora decisamente… opaca.